Ladri di fiori a Castelfranco, via le piante per il concorso foto

Ormai sono rimasti solo i pancali, colorati, appesi lì alla facciata del negozio e ormai completamente spogli. Fino a pochi giorni fa ospitavano le piante che il negozio Az Buffetti di Castelfranco aveva deciso di usare per abbellire la propria attività, rispondendo all’appello lanciato dall’amministrazione con il concorso “Balconi e negozi in fiore”.

Eppure, quei fiori lasciati lì in bella mostra devono aver catturato l’attenzione di qualcuno. Qualcuno che evidentemente non ha resistito, pensando bene di rifornirsi a piene mani arraffando vasi e piante. La prima volta era successo lo scorso sabato, 3 giugno, quando la titolare Manuela Marinai, rientrando in negozio dalla pausa pranzo, aveva trovato i pancali semi svuotati con il terriccio caduto a terra durante il furto. Questa notte, invece (6 giugno) qualcuno deve essere tornato a finire il “lavoro”, portando via i pochi fiori rimasti. Grande l’amarezza per Marinai e per i dipendenti della storica attività di Castelfranco. “Dispiace – dice Manuela – perché avevamo deciso di partecipare ad una bella iniziativa per il paese. Chiederemo all’amministrazione di poter partecipare con le immagini fotografiche di quello che avevamo fatto. (Nella foto a lato l’allestimento prima del doppio furto)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.