A cena per Frida contro la violenza

Più informazioni su

Una serata per lo sportello antiviolenza di Fucecchio gestito dall’Associazione Frida (qui Due anni di Frida: ogni 3 giorni aiutata una donna). E un momento importante per sensibilizzare e avvicinare ancora di più la cittadinanza a questo tema. L’appuntamento è per mercoledì 12 luglio alle 20 in piazza la Vergine a Fucecchio. Una grande cena in piazza è l’idea, con il ricavato da devolvere a sostegno e supporto dell’Associazione Frida.

“L’obiettivo della cena – spiega l’assessore Antonella Gorgerino – è quello di potenziare la rete associativa, arricchendo l’azione locale di nuove e preziose energie, così da promuovere una sensibilizzazione capillare e sempre più efficace. Contro la violenza ce la facciamo se siamo uniti, per questo la presenza delle associazioni alla cena sarebbe fondamentale per dare il giusto peso e la giusta importanza ad un servizio così essenziale per il nostro territorio”.
Una cena a sostegno dello sportello, affinché le donne vittime di maltrattamenti e discriminazioni possano continuare ad avere uno spazio strutturato di incontro, dove ricevere sostegno specializzato nel loro percorso di fuoriuscita dalla violenza e per far sì che lo sportello diventi un luogo di speranza per tutte coloro che ancora si nascondono e non trovano la forza di difendersi e denunciare. Per info e prenotazioni 339 4703653.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.