Quantcast

Truffe dei falsi addetti, incontro di Acque a San Romano

Le truffe dei falsi addetti della rete idrica sono tra le più frequenti al giorno d’oggi, anche nel comprensorio del cuoio. Soggetti che si spacciano per tecnici si presentano alla porta fingendosi addetti del gestore idrico o di altre aziende di servizi pubblici, approfittando della buona fede del padrone di casa, per farsi consegnare contanti o beni di valore. Per questo Acque ha deciso di organizzare una serie di incontri per illustrare i trucchi di questi truffatori. 

Dietro ai modi gentili si nasconde però una truffa, la maggior parte delle volte nei confronti di persone anziane. Come ogni anno, questi episodi si intensificano durante i mesi estivi, ma nel complesso il fenomeno sembra in costante aumento. Nonostante Acque SpA non perda occasione per ricordare ai cittadini che i propri incaricati non effettuano mai sopralluoghi di alcun genere all’interno delle abitazioni, il gestore idrico del Basso Valdarno ha deciso di fare un ulteriore passo per contrastare il fenomeno delle truffe dei falsi addetti, promuovendo un ciclo di appuntamenti aperto a tutti i cittadini per sensibilizzare gli utenti sull’argomento, affinché, anche con un passaparola fatto di preziosi consigli, si possa se non debellare, almeno contrastare questo reato, tanto più odioso poiché solitamente perpetrato ai danni di persone sole e anziane.

 

Il terzo di questi appuntamenti – che si svolgeranno in tutto il territorio servito e per tutta la stagione estiva – si terrà a San Romano, al circolo Arci Torre Giulia, martedì 11 luglio alle  17. All’incontro, alla cui organizzazione hanno  collaborato le principali associazioni di categoria dei pensionati – Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp – interverranno il sindaco di Montopoli Valdarno Giovanni Capecchi, Paola Bellini e Giuseppe Sardu, rispettivamente dirigente del servizio clienti e presidente di Acque SpA. Gli ospiti saranno coordinati dal giornalista Massimo Marini. L’obiettivo, oltre a informare, è coinvolgere il maggior numero di cittadini favorendo il confronto diretto e lo scambio di opinioni, attraverso le domande del pubblico.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.