Quantcast

Sopralluogo di Acque in via Arginale, fissata la riparazione

Acque Spa è tornata in via Arginale Est questa mattina (7 luglio), dopo le proteste dei cittadini di San Donato per una perdita d’acqua che va avanti dal mese di maggio (leggi qui). Un intervento che ha permesso di rintracciare anche una seconda perdita, in aggiunta alla prima che era stata riparata solo a giugno, “in ritardo rispetto al disciplinare”. A dirlo è lo stesso gestore idrico, in risposta ai cittadini di San Donato che avevano sollevato il problema.

“La perdita originatasi lungo la strada nei pressi del bivio per Ventignano, in via Arginale Est, vicino ai civici 72 e 74 – fa sapere Acque – è stata segnalata ai nostri uffici il 26 maggio scorso. Nello stesso giorno si è tenuto il sopralluogo dei tecnici del gestore idrico, poi è stata allertata la ditta incaricata della riparazione. L’intervento è stato eseguito il 7 giugno, in ritardo rispetto a quanto previsto dal disciplinare, e di questo sarà chiesto conto all’impresa appaltante. Dal 7 giugno, il gestore idrico non ha più ricevuto alcuna segnalazione relativa a quel tratto di via Arginale Est. È possibile dunque che le altre due segnalazioni di cui parla l’utente siano state effettuate in attesa della riparazione della prima perdita. Un nuovo sopralluogo dei tecnici di Acque SpA nella giornata di oggi, venerdì 7 luglio, ha permesso di rintracciare una seconda perdita, non collegata alla precedente, che ad oggi non era stata segnalata”.
“L’Azienda – aggiunge Acque – ha quindi nuovamente allertato la ditta per programmare la riparazione di questa seconda perdita, giudicata comunque di modesta entità. Tale riparazione, salvo il verificarsi di particolari emergenze, avverrà già nel corso della giornata di sabato 8 luglio. Acque coglie l’occasione per ricordare come in questo periodo si stia verificando un numero di guasti sulla rete superiore ai tradizionali standard, a causa delle condizioni meteorologiche che hanno contraddistinto la stagione passata e quella in corso. Per questo può capitare che il tempo per l’esecuzione di una riparazione sia più alto della media. Ciò nonostante il gestore invita comunque gli utenti a segnalare le perdite chiamando il call center guasti, gratuito e attivo 24 ore su 24, al numero verde 800 983 389”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.