La Chiesa in Turchia: antiche radici e nuove sfide

La Chiesa Cattolica in Turchia: antiche radici e nuove sfide. Se ne parla lunedì 17 luglio alle 21, nel salone mediceo del convento francescano di San Romano, in un incontro pubblico promosso dalla diocesi di San Miniato.

Grazie all’ascolto dell’esperienza sul campo di Paolo Bizzeti, vescovo del vicariato apostolico di Anatolia, l’incontro si propone di far conoscere la realtà dei cristiani e della chiesa cattolica in Turchia, Paese che è stato culla della diffusione del cristianesimo e oggi quasi interamente musulmano. Bizzeti parlerà anche dei progetti in cantiere per le popolazioni della sua diocesi e delle collaborazioni che si potrebbero intrecciare anche con diocesi italiane. L’ìncontro, che vede la partecipazione anche del vescovo di San Miniato Andrea Migliavacca, vescovo nominato due anni fa come Bizzeti, è promosso dalla diocesi di San Miniato in collaborazione con la parrocchia di San Romano e il consultorio familiare diocesano Giani. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.