Donazione degli organi, Capecchi e Vanni dicono sì

Da marzo a Montopoli è possibile esprimere e fare registrare la propria volontà sulla donazione di organi. Possono esprimere la propria volontà i cittadini maggiorenni. Al cittadino che desidera esprimere la dichiarazione verrà richiesto di sottoscrivere un modulo indicando la volontà di donare o meno e gli verrà rilasciata copia della dichiarazione.

Una seconda copia sarà invece conservata dall’ufficio e inviata telematicamente al sistema informativo trapianti. Sono 52 i cittadini montopolesi che hanno espresso la volontà (consenso o diniego) della donazione dei propri organi e tessuti a fine vita, firmando un modulo. Tra questi anche il skndaco Giovanni Capecchi e la vice Linda Vanni, che pochi giorni fa hanno dato il loro consenso.
Il Comune di Montopoli ha aderito al progetto regionale “Una scelta in Comune” realizzato da Regione Toscana in collaborazione con Anci Toscana, Federsanità Anci, Centro Nazionale Trapianti e Aido. Ogni cittadino potrà modificare la dichiarazione di volontà in ogni momento con una dichiarazione successiva e contraria alla precedente.
Per informazioni è possibile contattare l’Urp (0571449801 – 0571449836), oppure i servizi demografici allo 0571449831.

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.