Quantcast

Nuovi preti in diocesi, doppia ordinazione il 29 ottobre

Per loro è un punto del cammino al servizio della Chiesa e del prossimo. Ma uno di quelli importanti, di quando dopo tanta strada ti fermi e ti guardi indietro. Poi ti godi il momento, ma solo per ripartire, perché la strada davanti è ancora lunga. Si chiamo già don, ma domenica 29 ottobre nella cattedrale di San Miniato, saranno ordinati sacerdoti.

Riceveranno il sacramento, sigillo a una scelta e promessa eterna. Luca Carloni e Massimo Meini, seminaristi della diocesi di San Miniato, “si, lo voglio” lo diranno davanti al vescovo della diocesi Andrea Migliavacca, che presiederà la celebrazione delle 17 e in occasione della festa del santissimo crocifisso. Luca, scout cresciuto in Azione Cattolica, è di Crespina. Massimo, più grande con una vita prima del seminario, vive a Perignano. Entrambi sono cresciuti in parrocchia, nelle loro comunità e con gli amici di sempre. Quelli che, di sicuro, saranno con loro anche il 29 ottobre. Insieme alle comunità parrocchiali e a quella più grande della diocesi: perché una festa così è sempre una gioia per tutti. 

 

Leggi anche Voglio fare il sacerdote, la vocazione in diocesi

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.