S.Pietro e S.Martino: ‘Incontro sì, ma a certe condizioni’

“Disponibili a un incontro ma solo a determinate condizioni”. E allo stesso tempo decisi a difendere l’immagine delle contrade e delle persone che le compongono da eventuali commenti ingiuriosi. E’ la linea condivisa dalle due contrade di San Martino e San Pietro, i cui consigli si sono riuniti congiuntamente questa sera (27 ottobre) in una riunione aperta ai tutti i contradaioli. Una posizione netta. Poche righe per rispondere alle polemiche degli ultimi giorni dopo la sfiducia di San Bartolomeo e San Michele nei confronti del Comitato.

“Le contrade San Pietro e San Martino – si legge in una nota condivisa da biancoazzurri e verderancio – intendono sottolineare la propria posizione in merito alla questione Palio e agli ultimi comunicati apparsi sugli organi di stampa. Rimaniamo sulla scelta di delegare il Comitato per l’organizzazione del Palio, come già espresso con le lettere consegnate a luglio. Siamo disponibili a venire incontro in ambito comunale, ovviamente con le altre due contrade, ma solo alla presenza di una rappresentanza del Comitato. Sia chiaro, però, che qualsiasi sarà l’esito dell’incontro, anche non risolutivo, non possiamo essere ritenuti responsabili di mancati accordi”.
Le due contrade precisano anche che da adesso in poi non interverranno più, “fino a quando la questione non sarà chiusa”. “Allo stesso tempo, però – aggiunge il presidente di San Martino Tiziano Salvadori – faremo molta attenzione a quello che uscirà in termini ingiuriosi, specialmente sui social network, perché la tensione ha superato il livello del tollerabile”. (g.p.)

 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.