Quantcast

Gino, per i suoi 100 anni regala la Memoria al Museo foto

Si è messo il vestito e la cravatta ed è salito fino a San Miniato. E’ iniziato così il giorno del 100esimo compleanno di Gino Daini, classe 1918 (8 febbraio), originario di Corazzano.

Il compleanno è iniziato in comune, accolto dal sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini insieme ad amici, conoscenti e concittadini della frazione che, insieme ai figli Adriana e Paolo e ai tre nipoti Samuele, Silvia e Gabriele, hanno festeggiato i suoi cento anni con un brindisi. 
Gino ha raccontato una vita vissuta intensamente, con la partecipazione alla Seconda Guerra mondiale e quattro anni di lontananza da San Miniato, episodi che sono stati raccolti in un documento video che andrà a far parte del Museo della Memoria. Il sindaco ha voluto rendergli omaggio con una medaglia d’argento istituzionale, una cartella con i dipinti ispirati ai fratelli Taviani e una pergamena firmata. Daini e il sindaco si sono detti arrivederci all’inaugurazione del Museo della Memoria, la prossima estate.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.