Vivere a San Miniato, le richieste degli agenti immobiliari

Sconti per chi ristruttura immobili nel centro storico, riduzioni per gli affitti delle attività esistenti e sgravi relativi ai costi delle insegne. E’ quanto gli operatori del mercato immobiliare hanno chiesto all’amministrazione comunale di San Miniato in un incontro al quale hanno partecipato 16 delle 17 agenzie immobiliari del territorio.

A convocare gli operatori del comune di San Miniato sono stati il sindaco Vittorio Gabbanini e l’assessore alle attività produttive Giacomo Gozzini per parlare di andamento del settore immobiliare, di quali sono le difficoltà del momento che attraversano e di proposte concrete. Dall’incontro è emersa la necessità di incentivare l’attrazione immobiliare del centro storico, luogo che, nel tempo, ha mantenuto la sua autenticità, fornendo a questa zona un valore aggiunto in termini di vivibilità. Gli amministratori hanno precisato che, negli anni, è stato approvato un regolamento urbanistico che mette in atto scelte di buon senso, pur tenendo conto del momento, nato dalla partecipazione dei cittadini e, oltre a questo, sono in corso le verifiche per ampliare l’orario di apertura dell’archivio di deposito in modo da favorire lo consultazione delle pratiche urbanistiche. Questo primo incontro si è concluso con l’obiettivo di rivedersi e proseguire il proficuo dialogo che è iniziato, nell’ottica di una collaborazione che mira allo sviluppo del settore immobiliare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.