Fontanelli, un bando per la gestione: in arrivo altri due

Più informazioni su

Fontanelli del comune di San Miniato, al via il bando europeo per l’affidamento e la gestione. Da ora al 2019 ne saranno installati altri due, a La Scala e a San Miniato.

La gara prevede che vengano tolti quelli esistenti, attualmente ce ne sono 9 attivi, e sostituiti con modelli di ultima generazione, senza monete, con la gestione tramite badge, in grado di fornire un report dei consumi e degli eventuali guasti in tempo reale e con un miglior interfaccia per gli utenti.
L’affidamento della gestione avrà la durata di 5 anni e il comune di San Miniato pagherà un canone di 8mila euro annui, 6mila e seicento euro mensili, ottenendo un risparmio effettivo sull’acquisto e la manutenzione di 190mila euro. Acquistare e manutenere i nuovi apparecchi, infatti, costerebbe al municipio della Città della Rocca circa 673mila euro (per cinque anni), mentre con la formula del noleggio si ottiene una spesa di circa 483mila euro, appunto 190mila euro in meno.
Il nuovo tipo di contratto prevede che, oltre alla sostituzione dei 9 fonatanelli esistenti, ne siano collocati altri due (da ora al 2019), uno a La Scala, di prossima installazione, e uno nel capoluogo. L’importo stabilito nel bando è comprensivo anche di questi ulteriori due apparecchi. La presentazione della domanda va effettuata entro le 10 del 21 marzo.
I fontanelli attivi fino ad ora hanno raggiunto una buona performance ambientale e all’ultimo rilevamento hanno fatto registrare dati importanti: 8.297.520 litri di acqua erogati, corrispondenti a 5.531.680 bottiglie di plastica da 1,5 litri risparmiate, che complessivamente hanno prodotto una riduzione in termini di CO2 pari a circa 717,32 tonnellate (una media di circa 239,11 tonnellate su base annua).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.