Quantcast

Sport, impianti condivisi a Fucecchio: accordo rinnovato

La palestra del Checchi può essere utilizzata fuori dall’orario scolastico e il palazzetto dello sport resta a disposizione degli studenti per le attività curricolari. Insomma, due impianti sportivi sempre aperti per le esigenze degli sportivi di Fucecchio. All’unanimità, nella seduta di oggi 21 marzo, il consiglio della Città Metropolitana di Firenze ha approvato lo schema di convenzione tra la Metrocittà, il Comune di Fucecchio e l’istituto Arturo Checchi per l’utilizzo della palestra dell’istituto in orario extrascolastico e per la fruizione del Palazzetto dello Sport da parte del Checchi per l’attività curricolare degli studenti. La relativa delibera è stata illustrata da Emiliano Fossi, consigliere della Metrocittà delegato allo Sport.

Gli impianti sportivi di proprietà degli enti locali sono strutture destinate ad un uso pubblico per la promozione e la pratica dell’attività sportiva, motoria, didattica e ricreativa. Una legge, la 289 del 2002, prevede che “…le palestre, le aree di gioco e gli impianti sportivi scolastici, compatibilmente con le esigenze dell’attività didattica e delle attività sportive della scuola, comprese quelle extracurricolari… devono essere posti a disposizione di società e associazioni sportive dilettantistiche aventi sede nel medesimo comune in cui ha sede l’istituto scolastico o in comuni confinanti”. La Città metropolitana di Firenze è proprietaria dell’immobile dove si trova l’istituto d’istruzione superiore Checchi di Fucecchio con la sua palestra e il Comune di Fucecchio è invece proprietario del Palazzetto dello sport.
In base a precedenti accordi fra il Comune e l’ex Provincia di Firenze – e per essa il Circondario Empolese Valdelsa – e con il consenso dell’Istituto Checchi, il Comune ha gestito la palestra annessa al Checchi in orario extrascolastico affidandone la gestione, mentre il Palazzetto dello Sport di Fucecchio è stato utilizzato dal Checchi per l’attività sportiva prevista nel ciclo di studi, con particolare riferimento al Liceo scientifico sportivo. Con la delibera approvata dal Consiglio metropolitano (che ha già avuto il sì del Consiglio Comunale di Fucecchio) la Città Metropolitana di Firenze e il Comune di Fucecchio, rinnovano l’accordo con il quale si impegnano a mettere a disposizione e rendere fruibili i propri impianti sportivi a titolo gratuito: il Palazzetto comunale dello sport a favore dell’Istituto Checchi e la palestra della scuola a favore di uno dei soggetti (società sportive dilettantistiche, ecc) individuati sulla base dei criteri stabiliti dalla legge regionale. Sono a carico degli enti proprietari le spese (energia elettrica, provvista di acqua e gas) per la fruizione delle due stretture rispettivamente da parte del gestore e degli studenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.