Rispetto a colori nel segno di Lotti e Checchi, la mostra

I ragazzi di San Miniato lavoreranno sull’artista Dilvo Lotti, quelli di Fucecchio su Artuto Checchi. Per il secondo anno il Gruppo Lapi ha presentato alle scuole medie del comprensorio il progetto Rispetto a colori… Pitturiamo la vita per insegnare il rispetto attraverso l’arte. Quest’anno hanno partecipato al progetto le classi prime delle scuole medie di San Miniato e di Fucecchio.

Al termine del progetto ogni classe ha realizzato un’opera che verrà esposta in una mostra a Casaconcia a Ponte a Egola. L’inaugurazione della mostra sarà il 20 aprile dalle 18,30 e sarà aperta anche il 21 aprile dalle 15 alle 19. Il progetto prevede laboratori, attività divertenti e creative con la sperimentazione di diverse tecniche artistiche. I ragazzi vengono guidati attraverso un percorso che li porterà alla conoscenza ed alla riproduzione di un’opera d’arte. Il concetto di rispetto e in particolare il rispetto per l’Arte, è il principio fondamentale su cui si basa il progetto promosso dal Gruppo Lapi insieme a Lions Club San Miniato e Azienda Usl Toscana Centro. In mostra ci saranno le opere realizzate dai ragazzi delle prime classi delle due scuole medie.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.