Anche Sinistra Italiana alla camminata per la legalità

La camminata per la legalità indetta per sabato (30 giugno) a Castelfranco di Sotto da un cartello di realtà sociali e dai Comuni del comprensorio del Cuoio trova il pieno sostegno e l’adesione convinta anche di Sinistra Italiana.

“Il profilo conferito all’iniziativa – spiega il partito – è ampio ed inclusivo: la promozione di esperienze sane e virtuose, la lotta all’illegalità intesa come complesso di comportamenti che tolgono qualità al lavoro e sostanza ai diritti. Le aggressioni ai lavoratori, talvolta migranti, le attività criminali della ‘ndrangheta su cui indaga la Dda costituiscono atti di violenza verso il territorio, ma soprattutto verso le fasce più deboli. Proprio per questo è importante il far rete, l’esprimersi pubblicamente per un’idea complessiva di legalità e per una visione del lavoro che è cardine della democrazia”.
“Troviamo davvero squallido – conclude la nota – che la Lega contesti alla manifestazione il fatto di essere “l’ennesimo scivolone antirazzista”: Sinistra Italiana ritiene che il distretto del Cuoio e delle calzature del Valdarno Inferiore possa fondare la propria competitività, oltre che sul proprio patrimonio di professionalità e di imprenditorialità, sulla capacità di distinguersi sul terreno di una qualità etica dei cicli produttivi. Qualità etica intesa come rispetto della dignità della persona, al di là delle differenze, rispetto dell’ambiente e dei diritti dei lavoratori in ogni momento della filiera produttiva, rispetto contro ogni comportamento illegale, specie se mafioso o razzista”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.