Cinema, cibo e riflessioni al Martedì del centro storico foto

Alla Loggetta del Fondo ci sarà uno spettacolo musicale a cura dell’associazione Caterina che porta avanti importanti campagne contro la violenza sulle donne. Ma questo è solo uno degli ingredenti del prossimo Martedì del centro storico, domani 31 luglio a San Miniato, con centro storico chiuso al traffico, secondo la formula consolidata della ztl temporanea, dalle 19.

Si parte, infatti, presto, con gli aperitivi nei locali di San Miniato e poi la cena tra i tavoli all’aperto nei locali del centro storico. A seguire intrattenimento musicale con l’esibizione di “Johnny & Miss Healey” in via IV Novembre e il concerto dei “Falsi Moralisti” in piazza Mazzini.
L’associazione presenterà “Vibrar Cantando 2018”, un concerto di musica leggera della cantautrice Jenny Fumanti con alcune delle sue allieve dei corsi di canto “Canto Naturale”, che si svolgono dal 2013 nei locali di Ponte a Egola. Inoltre la Cooperativa Pietra d’Angolo propone l’accompagnamento per l’itinerario francescano con visita guidata al Museo del Conservatorio di Santa Chiara, con punto di ritrovo al Palazzo Comunale alle 21,30. In piazza del Popolo sono previsti mercatini. La grande novità di questa edizione del Martedì riguarda in particolare gli appassionati di cinema: in programma la prima edizione di “Passo Ridotto. Primo Festival del cinema”, nella corte dei Loggiati di San Domenico, promosso dal Comune di San Miniato, dalla Fondazione San Miniato Promozione e dalle associazioni Elianto e La Ruga con film in Super 8 e 16 mm. Dal pomeriggio è previsto anche un mercatino vintage con oggettistica cinematografica e musicale. Il “Martedì del centro storico” è promosso da Centro Commerciale Naturale di San Miniato, Confesercenti Toscana Nord, Confcommercio Pisa, Pro Loco, San Miniato Promozione, Consulta territoriale di San Miniato, col patrocinio del Comune di San Miniato. “Dopo una settimana di pausa – spiega l’assessore Giacomo Gozzini – riprendono i martedì dell’estate tante iniziative. Si stanno rivelando molto interessanti e piacevoli per chi decide di trascorrerli nel centro storico di San Miniato. L’iniziativa è il frutto del bel gioco di squadra tra operatori, associazioni e istituzioni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.