Quantcast

Il viaggio umanitario in Uganda diventa social foto

Che un gruppo di giovani e giovanissimi Shalom partano per un viaggio umanitario in Uganda guidati da Don Andrea Cristiani e Don Donato Agostinelli di Fucecchio non è ormai una novità. Stavolta però il loro viaggio è diventato social ed è riuscito, grazie ad un gruppo creato su Whatsapp a coinvolgere anche i loro genitori. Vista l’esperienza già vissuta con la figlia in Benin e Togo lo scorso anno, una mamma ha infatti deciso di aprire un gruppo su WhatsApp “Genitori Uganda 2018”. Un’idea semplice nata proprio dall’esigenza di supportarsi tra genitori che ci ha regalato veramente tanto. 

“Don Andrea – spiega il gruppo di genitori – è stato il nostro cronista-narratore, ha colto le piccole sfumature di ogni giornata, di ogni incontro, di ogni momento gioioso, sdrammatizzando tutti  gli intoppi. La mattina ci ha sempre descritto il programma della giornata e poi, grazie alla linea Wi fi, ha inviato le foto scattate da Don Donato, foto che lasciavano trasparire la gioia, l’incapacità dei nostri figli di contenere tutta la felicità che provavano nello stare in quei luoghi, con quei bambini, con quelle persone. Abbiamo lavorato insieme a loro per portare a termine la casa della pace, abbiamo gioito nel vedere le grandiose pizze di Lorenzo e poi quelle che lui ha insegnato a fare ai ragazzi del posto, ci siamo congratulati per la genialità dei murales (i tubi rimasti a vista diventano corde di una chitarra…), per la bellezza della struttura che sono riusciti a portare a termine….insomma ci siamo stancati insieme a loro con la stessa gioia e lo stesso entusiasmo”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.