Molino d’Egola fa festa al pomodoro: caccia al più grande

Settembre tempo di raccolte e conserve: ed immancabile, nelle pentole, bolle il pomodoro. Un ortaggio (anzi, un frutto) a cui a Molino d’Egola, al circolo Arci, hanno deciso quest’anno di fare la festa…in tutti i sensi. Domani e dopodomani, 1 e 2 settembre, si terrà infatti nello spazio aperto del circolo in via San Giovanni Battista la prima “Sagra del Pomodoro”.

Evento gastronomico e non solo, dato che fra un piatto ed un altro, la cena di sabato e l’apericena di domenica, si terrà anche la più tradizionale delle competizioni paesane: la pesatura dei pomodori più grandi, con premio al contadino più valoroso. Si comincia sabato con una cena a partire dalle 20 negli spazi del circolo. Giornata più intensa, invece, domenica, a partire dalle 13 con pranzo sull’aia su prenotazione (al 3443454452 o al 3288943704). Dalle ore 15 giochi sull’aia, spettacolo equestre, gite in carrozza ed esibizione di falconieri. Alle 17 arriva il bello con l’inizio della pesatura dei pomodori e premiazione del vincitore. Alle 19 apericena sull’aia. (ndm)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.