Quantcast

Altopascio – San Miniato andata e ritorno, sulla Francigena

Sulla via Francigena tra storia e natura, da Altopascio a San Miniato e ritorno. Un viaggio in doppia direzione, da fare in due giorni. Per sabato 15 e domenica 16 settembre, lo organizza Officina Natura. All’andata, da Altopascio e Galleno, come i camminatori medievali si arriverà a San Miniato per tornare sui propri passi e calcare la Via come Sigerico, il famoso Abate che ha lasciato l’elenco dei luoghi incontrati nel suo viaggio da Roma a Canterbury. Un modo diverso per vivere e scoprire il famoso e antico itinerario religioso e culturale europeo e che in Toscana attraversa territori belli e ricchi di storia.

“Ad Altopascio – spiegano gli organizzatori – vedremo l’antica magione dei Cavalieri del Tau, a Galleno percorreremo un tratto di selciato storico, attraversaremo il ponte mediceo di Ponte a Cappiano e il centro antico di Fucecchio, passato l’Arno saliremo la collina di San Miniato fino alla Torre di Federico e al duecentesco convento di San Francesco che ci ospiterà per la notte. Il mattino seguente, con una nuova prospettiva, ripercorreremo la Francigena a ritroso, come pellegrini di ritorno o Iacopei diretti a Santiago. Il tratto da percorrere a piedi è di 20 chilometri al giorno. Informazioni e prenotare: 333-5399917.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.