Quantcast

Biblioteca in giardino per giocare alla lettura

I bambini imparano giocando. E per giocare alla lettura, un giardino è un luogo più adatto di una biblioteca. Ecco allora che Disseminare libri per raccogliere lettori, l’iniziativa della Rete Buibliolandia, a Santa Maria a Monte esce in giardino.

Giardinoteca è il nome dell’iniziativa, che vuole uscire dagli spazi “canonici” della cultura e sbarcare nei luoghi meno formali, decentrati, per poter avvicinare alla lettura soprattutto le nuove generazioni che magari non hanno ancora scoperto il piacere di leggere, ampliando così la base dei lettori abituali. Si parte mercoledì 3 ottobre nei Giardini all’Olmo di Ponticelli, mentre il mercoledì successivo 10 ottobre saranno i Giardini del Viale della Repubblica a Montecalvoli ad ospitare letture e prestiti librari. Gli incontri, in collaborazione con l’associazione Eumazio, inizieranno alle 16 e daranno anche la possibilità ai presenti di conoscere le potenzialità della Rete, con iscrizioni ai servizi di prestito e bookcrossing, pratica legata alla distribuzione gratuita di libri che ruota intorno alla passione per la condivisione dei saperi. E al termine, dopo la lettura, merenda per tutti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.