Santa Croce, Cena della Legalità per il progetto Gnamo

Quest’anno il ricavato della cena sarà destinato a finanziare il progetto Gnamo, un percorso di giustizia riabilitativa rivolto a minori e giovani adulti dell’area penale esterna del Tribunale di Firenze. La Cena della Legalità 2018 sarà venerdì 30 novembre alle 19,30 nei locali della Scuola dell’Infanzia Albero Azzurro di Santa Croce sull’Arno. L’appuntamento annuale è organizzato dall’amministrazione comunale per sostenere una delle campagne dell’Associazione Libera.

Nel corso della serata sarà allestito uno stand per la vendita dei prodotti di Libera Terra e saranno proposti laboratori per bambini sul tema della legalità a cura degli educatori del Ciaf Maricò. Sono previsti interventi di istituzioni locali e regionali e incursioni narrative sul tema della legalità e dell’antimafia. “Le pietanze della cucina mediterranea – spiegano la sindaco Giulia Deidda e l’assessore alla legalità Carla Zucchi – saranno preparate con i prodotti di Libera Terra e con l’attiva partecipazione dei Piccoli Amarettai, i bambini delle scuole che serviranno il dolce tradizionale santacrocese da loro stessi preparato nei laboratori della cucina scolastica comunale”.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.