Le multe pagano la segnaletica a Santa Croce sull’Arno

Segnaletica in rifacimento sulle strade di Santa Croce sull’Arno. L’intervento, del valore complessivo di 48mila euro, è pagato dai proventi di contravvenzioni che sono stati reinvestiti per migliorare la sicurezza delle strade. I lavori interesseranno sia la segnaletica orizzontale che quella verticale.

Il progetto prevede il rifacimento pressoché integrale della segnaletica verticale degli incroci della via Nuova Francesca: la Nuova Francesca costituisce un asse viario di importanza strategica sia per l’accesso al nostro comune sia per la connessione della zona produttiva con le autostrade. Abbiamo ritenuto, quindi, importante e necessario dotare questa strada di una segnaletica più funzionale. Per quanto riguarda la segnaletica orizzontale saranno ridisegnate le strisce su alcune strade dove la segnaletica risulta maggiormente compromessa. L’intervento, infine, prevede un budget di 10mil euro destinato al rifacimento degli attraversamenti pedonali delle strade maggiormente utilizzate a garanzia della sicurezza dei pedoni.
Oltre a questo progetto gli uffici stanno perfezionando le procedure di gara per un ulteriore pacchetto di segnaletica del valore di 15mila euro che, una volta individuata la ditta affidataria, potrà essere messo a punto. I due progetti vanno a sommarsi a lavori già realizzati nei mesi scorsi e vanno a definire per l’anno 2018 un investimento complessivo di 72mila euro sulla segnaletica verticale ed orizzontale del territorio comunale.
“La cura – spiega l’amministrazione comunale – e la manutenzione della segnaletica delle strade è un aspetto fondamentale per garantire la sicurezza di tutti gli utenti delle strade, a Santa Croce sull’Arno forse più che in altri comuni data la grande affluenza di traffico veicolare che il nostro tessuto produttivo porta, per questo, insieme alle opere di asfaltatura, questa Amministrazione ha dimostrato un impegno costante”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.