Quantcast

San Miniato Basso sconvolta: addio Rino. Cordoglio dal Ccn

E’ uno di quei “bottegai” che hanno costruito la frazione. Nel vero senso della parola, perché non c’è edificio che non contenga strumenti o pezzi acquistati nella “misticheria” di Rino Cerbioni. La ferramenta è ancora lì, guidata dai figli di Rino Jonathan e Molly. Rino, invece, da stanotte 17 gennaio non c’è più.

E’ morto a 79 anni dopo una lunga malattia che non gli ha lasciato scampo. E che ha lasciato sconvolta tutta San Miniato Basso. A partire dai suoi colleghi commercianti. “Un amico per tutti noi – lo ricordano i commercianti del Centro commerciale naturale di San Miniato Basso e il presidente Pierfranco Speranza -, sempre con la battuta pronta e a farti sorridere. Un amico, un collega. Perdiamo un collega che ha sempre amato il suo lavoro e il suo stare a contatto con il pubblico. Rino, ti ricorderemo con la tua simpatia e con la tua generosità. Ci mancherai. A nome di tutti gli associati vogliamo essere vicini a tutta la famiglia e ai suoi figli Jonathan e Molly”. Il funerale sarà celebrato sabato mattina alle 10 nella chiesa di San Miniato basso e poi la salma sarà tumulata nel cimitero di Balconevisi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.