Perdita alla scuola di Cigoli, “studenti in aula da lunedì”

“I lavori per la riparazione del flessibile sono stati eseguiti tempestivamente e correttamente. Vogliamo rassicurare i genitori che durante le giornate di open day hanno visto i locali al piano terra con i lavori in corso, che la situazione è stata prontamente risolta e tutto tornerà alla normalità”. Dopo la segnalazione de IlCuoioinDiretta.it (Un anno di lavori a Cigoli ma la scuola “fa acqua”. Alunni trasferiti), lo dicono il sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini e l’assessore Marzia Fattori rassicurando i genitori dei bambini che frequentano la scuola Cardi di Cigoli: “Gli alunni del piano terra che temporaneamente si sono dovuti trasferire ai piani superiori a causa della rottura di un flessibile del lavandino difettoso torneranno in classe lunedì”.

“Si è trattato – spiegano Gabbanini e Fattori – di un comune imprevisto che nulla ha a che vedere con i lavori che sono stati eseguiti in estate. Appena ci siamo accorti della perdita da uno dei lavandini del piano terra, siamo intervenuti prontamente. Il tubo è stato sostituito in poco tempo e la stanza ritinteggiata e adesso è pronta all’uso. Da lunedì i locali potranno accogliere di nuovo i ragazzi. Si è trattato quindi di un imprevisto successivo agli interventi che hanno interessato la struttura di Cigoli dopo che nell’estate del 2017 era stata chiusa per la presenza di una lesione strutturale sulla parete sud ovest, dovuta a un parziale cedimento della fondazione. Dopo un anno, nel settembre 2018, le attività scolastiche sono ripartite in un edificio rinnovato, messo in sicurezza e reso ancora più accogliente e alla portata dei bambini. A completamento dei lavori è stato anche sistemato il cancello di ingresso alla scuola”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.