Cultura è formazione, stage in Spagna per il Checchi

“Non possiamo che affidarci alla cultura e alla formazione per il futuro. Ragazze e ragazzi come quelli della 3a C del Checchi, che hanno l’opportunità di vivere esperienze del genere, saranno certamente capaci di affrontare al meglio non solo la complessità e le sfide della nostra società, ma anche di godere appieno della sua bellezza”. Lo ha detto l’assessore alla Pubblica istruzione di Fucecchio Emma Donnini raccontando uno stage attivato dal 18 al 23 febbraio che sta dando l’opportunità ai ragazzi della classe 3a C dell’Istituto Checchi di scoprire Salamanca, città spagnola sede di una prestigiosa università e di approfondire le proprie conoscenze linguistiche.

L’esperienza formativa punta a unire la conoscenza delle principali attrazioni turistiche con attività didattiche più tradizionali: i ragazzi sono quotidianamente coinvolti in attività diverse. Al mattino hanno luogo le visite in città tenute da una guida specializzata, a cui segue la compilazione di una scheda con le informazioni ricevute. Nel pomeriggio, invece, sono in programma tre ore di lezione tenute da un insegnante madrelingua. Partner spagnolo dell’iniziativa l’istituto San Fernando, oltre a famiglie selezionate che ospitano i ragazzi per il periodo di stage. Ad accompagnare la classe sono le insegnanti Elisa Montanelli, professoressa di spagnolo e Rossella Fabiani, responsabile del Liceo linguistico. L’iniziativa in corso che vede coinvolto il Checchi, guidato dalla dirigente Barbara Zani, rientra in un più ampio progetto dedicato a sviluppare le competenze linguistiche e l’autonomia: tale progetto prevede, appunto, un’esperienza in Spagna al terzo anno e una, l’anno successivo, in Francia.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.