Costituzione e taccuino per insegnare a fare il sindaco

A ciascun ragazzo sono stati donati una copia della Costituzione e un taccuino per gli appunti. Sono 113 gli alunni delle classi terze della scuola media di Ponte a Egola che hanno ascoltato il sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini raccontare il ruolo del sindaco oggi.

“Gli studenti – ha detto il sindaco – si sono dimostrati molto curiosi e attenti soprattutto verso le mansioni del sindaco e le sue competenze. Al centro della nostra discussione ci sono state le risorse a disposizione dell’amministrazione comunale e il buon esito dei lavori pubblici. Ho voluto incontrare i ragazzi e parlare con loro per ascoltare le loro richieste e le curiosità. Sono rimasto molto colpito dalla maturità e dall’attenzione con le quali mi hanno sottoposto le domande, si sono dimostrati attenti e partecipi delle questioni che riguardano la nostra attualità. E’ stata un’esperienza importante che avvicina molto una figura come quella del sindaco alle giovani generazioni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.