Tre coltelli in auto, identificate 450 persone in 10 giorni

I carabinieri lo hanno trovato con 3 coltelli in auto, detenuti illegalmente. Il 39enne residente a Cerreto Guidi è stato sorpreso dai militari della stazione di Santa Croce sull’Arno alla guida della propria autovettura.

L’uomo è una delle circa 450 persone identificate nel corso degli ultimi dieci giorni di marzo nell’ambito di un servizio coordinato a largo raggio, svolto nell’intera giurisdizione dai militari della compagnia Carabinieri di San Miniato e finalizzato alla prevenzione e contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti e dei reati contro il patrimonio e alla prevenzione delle violazioni al codice della strada. Oltre al 39enne, è stato segnalato all’autorità giudiziaria anche un 37enne residente a Montopoli in Val d’Arno che aveva causato un incidente stradale alla guida della propria autovettura. I militari della stazione di Santa Croce sull’Arno, intervenuti per i rilievi del caso, hanno accertato che si trovava in stato di ebbrezza alcolica con un tasso alcolemico di 1,73 grammi per litro. Nella circostanza veniva immediatamente ritirata la patente di guida. Segnalati all’autorità amministrativa anche un 51enne residente a Santa Maria a Monte, sorpreso a Santa Croce sull’Arno da militari dell’equipaggio dell’Aliquota Radiomobile di San Miniato, alla guida della propria autovettura, in possesso di grammi 1,20 di sostanza stupefacente tipo cocaina. Anche a lui è stata ritirata la patente di guida. Segnalati, inoltre, un 22enne residente a Montecarlo e sorpreso dai militari della stazione carabinieri di Castelfranco di Sotto alla guida della propria auto con 3,45 grammi di sostanza stupefacente tipo hashish, un 17enne residente a Santa Maria a Monte sorpreso con 1,04 grammi di hashish, una 31enne residente a Palaia sorpresa con 3,65 grammi di hashish e 1,80 di marijuana.
Durante gli stessi controlli, i carabinieri hanno proposto alla Questura di Pisa per il foglio di via obbligatorio da Santa Croce sull’Arno e San Miniato, una 30enne e una 26enne domiciliate a Empoli e da Santa Maria a Monte un 23enne residente a Torino. Notificato il provvedimento dell’avviso orale emesso dalla Questura di Pisa a un 31enne residente a San Miniato. Complessivamente sono state elevate 59 violazioni al codice della strada, sottoposti a controllo circa 375 automezzi, 15 persone sono state accompagnate in caserma per ulteriore identificazione e sono state ritirate complessivamente 5 patenti di guida e 6 documenti di circolazione. Sottoposti a fermo amministrativo 9 veicoli, eseguite 21 perquisizioni personali e veicolari.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.