La squadra di Ramello, 3 liste per centrodestra a Fucecchio

Saranno in tutto tre le liste che sosterranno la candidata del centrodestra Sabrina Ramello nel suo tentativo di scalzare Alessio Spinelli dalla poltrona di primo cittadino.

Ecco le liste: Forza Italia, Udc, Nuovo Psi concorrono alla presentazione di una medesima lista composta da Simone Testai (44 anni), geometra; Calogero Alessi (34), militare; Moreno Bozzi (54), impiegato; Donato Caruso (65), operaio; Stefano Ciurli (49), operaio; Monica Maria Dainelli (61), Oss; Francesca Lombardi (44), artigiana; Alessandro Lotti (65), pensionato; Elisa Lucia (25), studentessa universitaria; Diletta Marro (23), commessa; Chiara Pucci (31), avvocato; Natascia Radice (38), commerciante; Valentina Rossello (22), operaia; Lorella Salvini (59), dirigente; Giovanni Sanna (53), consulente finanziario; Beatrice Tommasini (45), avvocato. Fratelli d’Italia. Vittorio Picchianti (34), impiegato; Fiorenzo Turchetti (45), elettricista; Matteo Del Corso (32), agente di polizia penitenziaria; Davide Pelagotti (32), impiegato; Enrica Nardini (54), impiegata; Eleonora Macchi (29), libera professionista; Angelica Tiziana Mastroviti (63), casalinga; Maria Grazia Babbanini (66), insegnante elementare; Donato Sacino (40), ingegnere; Marco Paoletti (54), impiegato; Gabriele Fiorineschi (20), studente; Paolo Ingenito (19), studente. Lega. Marco Cordone (62),
pensionato; Marco Vinicio Bonaccorsi (63), pensionato; Stefano Cartocci (54), pellettiere; Monica Corti (50), commerciante; Beatrice Dell’Albani
(63), agente immobiliare; Claudio Falchi (57), agente immobiliare; Arcangela Ferrigno (66), operaia; Andrea Frino (53), dipendente istituto di vigilanza; Paolo Lastrucci (50), commerciante; Maria Angela Rossi (67), pensionata; Sandra Rovini (56), infermiera; Nataly Martini (33), collaboratrice
familiare; Liliana Pampalone (59), operaia settore pelletteria; Barbara Pieri (53), commerciante ambulante; Gianmarco Porciani (27), studente universitario; Leonardo Pilastri (53), ufficiale Aeronautica militare.
Stefano Cartocci “Io sono un conservatore, credo nel progresso responsabile, nel rispetto delle leggi della natura e dello Stato. Sono un italiano e voglio esserne orgoglioso. Mi identifico nelle battaglie di questa nuova Lega, che ringrazio di avermi dato lo spazio per esprimere le mie energie. Lottiamo per fare giustizia senza distinzioni, razzismi, falsità o ipocrisie. Fucecchio è il comune dove sono nato e vivo da sempre. Nei miei 55 anni, in cui ho maturato una esperienza di vita privata e sociale, tra sconfitte e vittorie, che mi ha permesso di crescere: per questo credo che come uomo e cittadino sia giusto, appagante e doveroso, dare un contributo per migliorare le condizioni dei nostri luoghi di vita. Io sono disponibile a farlo anche in consiglio comunale”.
Tra i progetti che vorrebbe portare in consiglio ci sono la possibilità di acquisto con riscatto sull’affitto delle case popolari, dando la precedenza alle famiglie italiane. Poi un pronto soccorso a Fucecchio e uno sportello contro le tossicodipendenze.
Una raccolta dei rifiuti con sistema misto e più forze dell’ordine, Municipale compresa.
Tra gli obiettivi anche il rifacimento di strade, marciapiedi, fognature, illuminazioni partendo da quelle più critiche nel centro del paese e nelle frazioni.(ndm)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.