Quantcast

Emergenza casa e crisi edilizia, la risposta di Montopoli

Lo ha già fatto il comune di Castelfranco di Sotto (Case popolari a Castelfranco, il Comune cerca immobili). Ora anche quello di Montopoli Valdarno cerca immobili per dare risposte all’emergenza casa. Il bando per acquisire alloggi esistenti e invenduti da trasformare in appartamenti Erp scadrà il 12 luglio: entro quella data, gli interessati dovranno inviare la propria offerta con la documentazione necessaria.

“L’obiettivo principale – spiega la vicesindaco Linda Vanni – è dare una risposta al bisogno abitativo con una strategia nuova: acquistare appartamenti già pronti e disponibili, vuoti, da tempo invenduti, che potranno essere utilizzati come edilizia residenziale pubblica. Un modo nuovo di affrontare il tema del diritto alla casa. Infatti la Regione Toscana ha stanziato 15 milioni di euro che serviranno per acquistare fabbricati, interi o porzioni in cui siano realizzabili almeno 4 appartamenti, gestibili autonomamente anche nelle parti comuni e senza spese condominiali, immediatamente utilizzabili da destinare all’emergenza abitativa. Si tratta di una modalità snella e veloce che oltre al tema del disagio abitativo rappresenta anche una risposta alla crisi dell’edilizia e all’invenduto che è presente sul nostro territorio”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.