Viale Italia in strada: la prima edizione è già un successo

Grande successo per la Castelfranco di Viale Italia in strada, che lunedì scorso (1 luglio) ha dimostrato una gran voglia di uscire, stare insieme e divertirsi. Migliaia di persone hanno partecipato alla festa promossa dai commercianti riuniti nella neonata associazione Noi di Viale Italia Aps, con il supporto e contributo del Comune di Castelfranco di Sotto.

Numerose le iniziative organizzate dai negozianti: musica, balli di gruppo, palloncini colorati, sfilate di moda, artigianato in mostra, performance artistiche e dimostrazioni addirittura di volo con l’elicottero. Non è mancato nulla, nemmeno l’esplosiva allegria di uno schiuma party, da bere e mangiare, tante occasioni per divertirsi e stare insieme. “È stato davvero bello vedere tutto il paese partecipare a questa iniziativa – ha commentato il sindaco di Castelfranco, Gabriele Toti – tante famiglie, tanti castelfranchesi e tante persone venute dai paesi vicini. Un evento per tutti, libero e gratuito, che ha valorizzato le attività commerciali e le associazioni del territorio che si danno da fare con tenacia e perseveranza e meritano il risalto che hanno avuto”. “Siamo felici – prosegue Toti – di aver supportato la manifestazione come Comune, com’era giusto che fosse per un evento che prevedeva un tale livello di coinvolgimento. I commercianti hanno fatto uno sforzo enorme per organizzare un’iniziativa così ben riuscita, ognuno ha dato il suo contributo sacrificando il proprio tempo e le proprie energie. Ora è il momento di sedersi e godersi la soddisfazione di un successo”. “Durante la festa guardavo i ragazzi più giovani che ballavano tutti insieme, per strada, nella loro Castelfranco. Un divertimento sano, condiviso, partecipato. Ho pensato – conclude il sindaco – che è questo il paese che dobbiamo offrire ai nostri giovani. Un luogo dove possano riconoscersi, che sentano loro, come casa. Sono sicuro che, soprattutto per loro, dobbiamo ripartire da qui”. “Questa è la prima iniziativa che mi sono trovata a seguire, seppur nella parte finale del percorso organizzativo che ha portato al bellissimo evento di lunedì sera – ha aggiunto l’assessore allo sviluppo economico, Ilaria Duranti –  e da subito ho percepito l’entusiasmo dei commercianti e la loro voglia di fare per creare qualcosa di bello. L’altra sera ho visto, ma soprattutto ho partecipato, a una serata bella, vivace e coinvolgente, pensata nei minimi particolari. Ho visto un bellissimo paese in festa che ha ripagato le fatiche degli organizzatori. La felicità negli loro occhi dei ragazzi, dei bambini e degli adulti a fine serata sarà il motore per poter andare avanti con la disponibilità dell’amministrazione comunale di supportare, aiutare e favorire momenti come questi”. “Per l’impegno e la preparazione che abbiamo dedicato a questa organizzazione ci aspettavamo certo una bella risposta dal pubblico Castelfranchese ma non certo di queste dimensioni, senza contare l’affluenza dai paesi vicini – ha commentato il presidente di Noi di Viale Italia Aps, Gilberto Giovacchini – Il successo dell’evento è stato straordinario, anche dal punto di vista mediatico. Siamo rimasti sorpresi anche dai tanti commenti tutti positivi letti sui social, cosa per niente scontata di questi tempi. Una soddisfazione che ripaga tutti gli sforzi che abbiamo voluto impegnare in questa manifestazione. Le richieste di proseguire questo percorso, arrivate numerose, ci riempiono di orgoglio e ci fanno ribadire quello che abbiamo sempre detto ancor prima dell’evento: la festa non finirà qui! Andremo avanti e lavoreremo per confermare e ampliare i nostri intenti. Per ora godiamoci l’estate e ci vediamo a ottobre. Invito tutti a restare sintonizzati sui nostri canali Facebook e Instagram per scoprire che cosa bolle in pentola. Per ora un grazie di cuore a Castelfranco da Noi di Viale Italia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.