S.Miniato, confermata sinergia commercianti-Comune

Rilancio del commercio e nuovi progetti per San Miniato. Il summit in Comune conferma la direzione già avviata in passato e propone alcune novità. Questa è la sintesi dell’incontro svoltosi a palazzo comunale tra i vertici di Confcommercio Provincia di Pisa e il sindaco di San Miniato Simone Giglioli e il vicesindaco con delega al turismo e alle attività produttive Elisa Montanelli. Erano presenti per Confcommercio il presidente di San Miniato Giovanni Mori, il direttore Federico Pieragnoli e il referente territoriale Luca Favilli.

 

“Ringraziamo il sindaco per la disponibilità – annuncia il presidente Mori – È stata la prima vera occasione per affrontare insieme alcune questioni fondamentali che riguardano il commercio, il turismo e l’attrattività di San Miniato. Grazie ad una stretta e leale collaborazione tra mondo imprenditoriale e launta precedente, negli ultimi anni San Miniato ha saputo letteralmente spiccare il volo in direzione di una offerta commerciale di assoluta qualità, attirando nuovi imprenditori, investimenti e un turismo consapevole e molto spesso ricercato. Il binario della collaborazione è tracciato, i risultati sono arrivati e sono sotto gli occhi di tutti, siamo fiduciosi di poter continuare a esprimere e realizzare al massimo e insieme tutte le potenzialità del nostro territorio”.
“Negli ultimi anni San Miniato ha vissuto una straordinaria rifioritura di nuove attività di altissimo pregio che vi si sono insediate ed è chiaro che uno dei motivi determinanti di questa rinascita è dovuto anche all’ottimo rapporto di collaborazione tra amministrazione comunale e la nostra associazione che rappresenta il punto di approdo naturale del mondo imprese del terziario”, specifica il direttore di Confcommercio Pieragnoli.
“Il metodo del confronto e del dialogo è stato determinante – conclude il direttore –  così come la volontà politica da un lato e la fiducia dall’altro nell’accogliere e attuare quelle che sono le istanze fondamentali del commercio e del turismo. Spicca su tutti l’esempio lampante della Notte Nera, eloquente cartina di tornasole di questa eccezionale collaborazione. C’è naturalmente ancora molto lavoro da fare per questo bellissimo territorio, ci riconfermiamo punto di riferimento essenziale per le imprese e controparte leale e costruttiva dell’amministrazione comunale, alla quale nei prossimi mesi presenteremo nuovi progetti e idee di rilancio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.