Raccontare la guerra sognando la pace, premio a Ferrucci

Madi Ferrucci di Castelfranco di Sotto riceverà il premio Archivio Disarmo – Colombe d’oro per la pace. Giornalista freelance, sarà premiata insieme a Flavia Grossi e Roberto Persia per la videoinchiesta “Doppia Ipocrisia”, vincitrice del Premio Roberto Morrione, che denuncia le responsabilità italiane nella produzione e nell’esportazione all’Arabia Saudita delle bombe che hanno fatto centinaia di vittime civili nella guerra in Yemen.

“Questo Premio – dicono – è per noi un onore e una responsabilità. Riconosce al nostro lavoro un contributo alla diffusione della cultura della pace e gli conferisce un valore unico. La Colomba ci ricorda qual è il compito di un giornalista: essere un interprete e un tramite che si muove tra i diversi piani della realtà”. La Colomba opera di Pericle Fazzini sarà consegnata il 21 ottobre a Roma.
“In un momento storico – raccontano gli organizzatori – in cui la pace, i diritti umani, l’accettazione delle differenze sono valori assediati da visioni politiche ispirate a sentimenti di odio e di rancore, il Premio si rivela ancora più attuale, promuovendo atteggiamenti di incontro, di accoglienza, di apertura reciproca”. La Colomba internazionale sarà conferita a padre Jacques Mourad, priore del monastero di Mar Elian in Siria, filiazione del Monastero fondato da padre Dall’Oglio a Deir Mar Musa, che promuove il dialogo tra Cristianesimo e Islam. Dopo anni di impegno instancabile per il dialogo con i musulmani, padre Mourad ha vissuto per cinque mesi il dramma del rapimento per mano dell’Isis. Il religioso invita tutti i cristiani a un’irrevocabile scelta di nonviolenza, di perdono e di dialogo.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.