Quantcast

Successo della serata della legalità a Montecalvoli

Grande partecipazione ieri sera (25 ottobre) alla serata della legalità a Montecalvoli. Il coordinatore di Libera Claudio Terreni nella sua opera teatrale ha fatto un quadro completo dei tristi avvenimenti mafiosi degli ultimi 50 anni in Italia iniziando con il caso Mattei fino agli attentati di Falcone e Bossellino.

Poi Claudio Fiore, figlio di Rita Borsellino ha affrontato il tema mafia in Toscana e le notevoli proprietà immobiliari e terreni confiscato, poi Alberto Fausto Vanni è sceso nell’ambito locale, con le abitudini che stiamo vivendo, il rapporto politica e mafia, la non trasparenza di certe amministrazioni pubbliche, terminando con una frase: non insegniamo a nostri figli e nipoti ad essere furbi, ma ad essere onesti. Tanta commozione ed un silenzio totale ha accompagnato questo dialogo fra partecipanti e messaggio contro tutte le mafie.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.