Quantcast

Economia circolare e forestazione urbana, l’esempio di Prato

Idee per una nuova Prato, tra economia circolare e forestazione urbana. Con l’obiettivo di confrontare la proposta del parco agricolo tra San Miniato e l’Arno e della riqualificazione della Tosco romagnola est con altre realtà e valutarne la fattibilità, Valerio Barberis ne parlerà a San Miniato.

E’ architetto e assessore all’urbanistica del comune di Prato e il 30 ottobre sarà all’auditorium della Misericordia di San Miniato Basso alle 21,15.
“Il tema della forestazione urbana – spiegano gli organizzatori – è già stato affrontato in un precedente incontro con il presidente della scuola di agraria dell’università di Firenze Francesco Ferrini”. L’evento è aperto al pubblico e a chiunque intervenire sulla proposta del parco agricolo e riqualificazione della Tosco Romagnola Est. L’incontro è organizzato dal gruppo di lavoro dell’associazione Architettura e Territorio Lanfranco Benvenuti nel ciclo d’incontri Campagna e città.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.