Ottobre Rosa, più di 200 con Astro contro il tumore foto

Più di 200 persone hanno partecipato all’evento promosso dal Comune di Fucecchio in occasione di Ottobre Rosa, la campagna di sensibilizzazione mondiale per la prevenzione del tumore al seno che durante il mese di ottobre. Il ricavato dell’apericena al Chiostro dei Frati, circa 1.200 euro, è stato interamente devoluto all’associazione Astro, promotrice della campagna.

Allestita anche la mostra fotografica I’m not afraid – Io non ho paura di Leonardo Perugini, curata da Francesca Cecconi per il progetto “Estetica Oncologica” dell’ospedale San Giuseppe di Empoli. La presidente della commissione elette e nominate, la consigliera comunale Sabrina Mazzei, con incarico alle Pari Opportunità, è riuscita per il sesto anno consecutivo, supportata dalle altre consigliere comunali e dalle associazioni di volontario e di categoria del territorio, a raccogliere tante persone intorno a un argomento che tocca, purtroppo, molte donne e quindi molte famiglie. “Negli anni – racconta – abbiamo visto crescere la partecipazione legata a questa iniziativa centrando cosí uno dei principali intenti della campagna stessa, ovvero sensibilizzare un sempre maggior numero di donne verso la prevenzione e la diagnosi precoce del cancro al seno, unita ad uno stile di vita sano. Quest’anno è stato raggiunto il record di presenze, oltre 200 persone, tra cui uomini e bambini, perché sappiamo bene che quando una donna si ammala il dramma si ripercuote inevitabilmente anche sul nucleo familiare. Ringrazio quindi il presidente della Pro Loco di Fucecchio Francesco Dei e la contrada Porta Raimonda per l’organizzazione della serata, il presidente di Astro Paolo Scardigli e il vicepresidente Claudio Caponi che ogni giorno sono costantemente impegnati su questo tema. Ma ringrazio anche tutte le persone che hanno partecipato alla serata, poiché con la loro massiccia presenza hanno dimostrato che la nostra è una comunità sensibile ed attenta alla salute delle donne, e che ha ben compreso l’importanza e il significato della campagna Ottobre Rosa”.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.