Quantcast

No alla violenza sulle donne, reading con il teatro di Bo’

Uno spettacolo in occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.
Lunedì prossimo (25 novembre) alle 21 al teatro comunale di Santa Maria a Monte, l’assessorato alle politiche sociali del Comune in collaborazione con il teatro di Bo’ presentano Noi: incontro con le parole, un incontro/laboratorio aperto a tutti e a ingresso libero guidato da Franco Di Corcia Jr e Mattia Pagni su sei monologhi di Francesco Olivieri, tra cui La Voce dei Bambini interpretato da Zelia Botta Ventura, Gaia Massaro e Ernesto Masera.

“Sei monologhi, tre maschili e tre femminili – dichiara Manuela Del Grande, vicesindaco e assessore alle pari opportunità – per parlare di violenza nelle relazioni. Questo è l’ultimo lavoro teatrale dell’autore Francesco Olivieri, che verrà messo in scena in forma di reading, nella stessa giornata, il 25 novembre, in tante città italiane, coinvolgendo circa 100 attrici e attori professionisti, associazioni che da anni si dedicano al tema della violenza sulle donne, carceri, scuole superiori, biblioteche e librerie. Non poteva mancare un’iniziativa importante per rendere omaggio a questa ricorrenza. Purtroppo ogni giorno i fatti di cronaca attestano episodi di violenza contro le donne che sfociano nel femminicidio”.
Nicla Bernardeschi, presidente del comitato Solidarietà aggiunge: “Finché morte non ci separi, due monologhi femminili portati in scena con il format della contemporanea in più di 45 città, coinvolgendo oltre 150 attrici e attori professionisti, per un totale di 10mila spettatori. Francesco Olivieri ha allargato la sua ricerca sulla violenza, portando l’attenzione oltre al femminicidio e la violenza sulle donne, anche alla violenza assistita dei bambini e a quella che subisce anche l’uomo in maniera fisica e psicologica. Per l’autore è importante porre l’attenzione sul concetto di violenza come matrice che riguarda tutti, da qui il titolo Noi”. “Come Comitato Solidarietà – conclude – abbiamo deciso, in occasione di questa ricorrenza, di coinvolgere i giovani Allievi Attori dei Laboratori Teatrali di Bo’ per avvicinarli al problema e far capire meglio l’importanza di questa giornata mondiale”.
L’evento, inserito nella contemporanea nazionale Noidi Francesco Olivieri contro la violenza sulle donne, vedrà la presenza degli attori Lavinia Ciabattini, Chiara Croccolo, Daniela Parziale, Giuseppe Mazzoni, Laura Banti, Angela Puccioni, Simone Del Pivo, Manuel Cenci, Federico Diciotti, Jacopo Hochgruber, Marco Bertolini, Matteo Menciassi, Gianluca Panza, Luca Tofanelli, Maria Minnei, Erika Sabatini, Filomena Salerno, Silvia Comacchi, Kevin Tuosto, Alessia Miranda, Emanuela Lilli, Cristina Lilli, Matteo Marciano, Gemma Bandinelli, Zoe Bandinelli, Arianna Dal Canto, Alessio Panicucci, Cristiana Cipollini, Giovanni Capobianco, Costanza Torrigiani, Erica Pagni, Alessandra Biondi, Luca Telleschi, Adele Desideri, Anna Maria Basangeac, Melissa Lettieri, Giacomo Benedetti, Elena Lenzi, Fanny Sevieri, Cosimo Marconcini, Iacopo Praglia e Gaia Famiglietti.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.