Casa della Salute Ponte a Egola, Ausl: “Bando a marzo, lavori in autunno”

"Nessun cittadino di Ponte a Egola resterà senza medico"

“I nuovi medici hanno il diritto di decidere in maniera del tutto autonoma la sede in cui svolgeranno il loro ambulatorio. Tuttavia l’Azienda sanitaria, riconoscendo il valore dell’impegno profuso per tanti anni dal dottor Ciampini e dai suoi colleghi, ha contattato di persona il medico ed ha con lui programmato un incontro per esaminare insieme le problematiche”. Lo chiarisce l’Ausl Toscana centro rispetto alla paventata chiusura del centro medico di Ponte a Egola di San Miniato raccontata dal dottor Ciampalini al nostro giornale.

“Il dottor Luciano Ciampini – precisa la Ausl -, storico medico della frazione di Ponte a Egola, portando all’attenzione la possibilità della chiusura del piccolo ambulatorio di via Giordano Bruno a Ponte a Egola per motivi legati ai costi, ha rappresentato un problema relativo allo studio medico di proprietà privata dove per tanti anni ha svolto il servizio insieme ad altri colleghi. La Asl da parte sua ha garantito la sostituzione dei medici che hanno cessato l’attività e due professionisti sono già in servizio. Di conseguenza nessun cittadino a Ponte a Egola rimarrà senza medico di famiglia“.

Con la chiusura del centro medico – di iniziativa privata, come avevamo precisato -, preoccupa la frazione per la perdita di quello che è diventato un “centro servizi”, non tanto del medico di famiglia. “Nel quadro degli investimenti che la Ausl Toscana centro sta compiendo per potenziare la rete delle Case della Salute – spiega l’azienda -, sono conclusi i lavori di progettazione della nuova Casa della Salute di Ponte a Egola in piazza Marco Biagi. Per marzo è prevista la pubblicazione del bando per l’assegnazione dei lavori così da poterli avviare entro l’autunno 2020″.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.