Da lunedì cielo coperto, nel Comprensorio tenui piogge. Sulla costa allerta meteo per venti forti di Libeccio previsioni

L'alta pressione lascia spazio ad aria umida in entrata dal nord Atlantico

L’alta pressione che nei giorni scorsi ha insistito sul Mediterraneo, comincia a essere erosa nella parte settentrionale da perturbazioni in transito provenienti dal nord Atlantico richiamate sull’Europa da un minino pressorio centrato sulle isole Britanniche. Tutto questo sta cominciando a determinare un afflusso di venti forti che interesseranno anche l’Italia centro settentrionale e il versante tirrenico centro settentrionale

Già da domani, lunedi 10 febbraio,  infatti è prevista una nuova allerta meteo, codice giallo quindi di media intensità, emessa dalla sala regionale della protezione civile per venti di libeccio che sferzeranno la costa Toscana e l’entroterra tirrenico a cominciare dalle 6 fino alla mezzanotte.

In Toscana generalmente il tempo sarà nuvoloso con addensamenti più consistenti sulle zone settentrionali dove sono previste piogge a tratti persistenti ma in genere di debole intensità in particolare a ridosso dei rilievi. Possibili schiarire sul centro sud della regione. In serata la condizione meto dovrebbe migliorare.

I venti saranno di Libeccio moderati con rinforzi fino a forti sulla costa, Arcipelago, Appennino e zone sottovento. In serata ulteriore rinforzo dei venti. I mari saranno mari agitati dal pomeriggio sui settori centrali e settentrionali dell’arcipelago Toscano, molto mossi a largo. Le Temperature avranno in aumento con valori superiori alla media stagionale.

Nel Comprensorio cielo inizialmente coperto, nel pomeriggio possibili precipitazioni di lieve intensità. In serata i fenomeni tenderanno ad attenuarsi. Temperatura minima prevista 2 gradi, massima 12.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.