Quantcast

Presunti rapporti con la ‘Ndrangheta, il global service in FiPiLi Avr è in amministrazione giudiziaria foto

La Città metropolitana di Firenze attende per domani una relazione

La sede legale è a Roma, anche se il perno della holding Avr è a Reggio Calabria. I servizi sono in 6 regioni, compresa la Toscana: Avr ha, tra l’altro, il contratto di global service per la strada di grande comunicazione Firenze Pisa Livorno ma ha 34 siti tra sedi, impianti e distaccamenti, per un volume di affari di 200 milioni e 2.500 dipendenti.

A esito di un’indagine dell’Antimafia, da oggi 9 giugno Avr e Ase è in amministrazione giudiziaria per presunti legami con la ‘Ndrangheta e la Hidro Geologic Line a controllo giudiziario. I provvedimenti sono stati eseguiti dai carabinieri. Secondo le indagini, la società avrebbe avuto rapporti con imprenditori legati alle cosche e con amministratori pubblici in un contesto di relazioni di scambio. Sono 13 le persone indagate nell’inchiesta della Dda, compresi 8 amministratori pubblici ai quali sono contestati reati contro la pubblica amministrazione per indebite pressioni per l’assunzione di personale segnalato.

Per domani 10 giugno, annuncia la Città Metropolitana di Firenze, è attesa una relazione informativa. Letta la quale, “L’Amministrazione si riserva decisioni in merito”.

“Come appreso direttamente dai vertici Avr – spiega – domani sarà inviata una relazione informativa sulla situazione a tutte le stazioni appaltanti che a livello nazionale hanno contratti aperti con la società”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.