Cisterna sul fianco a Le Vedute, Arpat rassicura: “Nessuno sversamento”

La ditta incaricata dell’intervento di ripristino ambientale provvederà a verificare il quantitativo travasato

La ditta incaricata dall’autotrasportatore dell’intervento di ripristino ambientale provvederà a verificare il quantitativo travasato da confrontare con il carico iniziale, per accertare che non vi siano state perdite del rifiuto dalla cisterna ribaltata.

Al momento dell’intervento dei tecnici di Arpat, però, “Non erano visibili sversamenti del contenuto della cisterna. Sul terreno si notavano alcune macchie di olio idraulico e del liquido del radiatore del veicolo incidentato. Per evitare possibili sversamenti del contenuto del mezzo è stata vuotata la cisterna mediante travaso in altra autocisterna della stessa società di autotrasporti laziale”.

Limitati al minimo, quindi, i danni possibili dopo che una cisterna per il trasporto di rifiuti speciali si è ribaltata a Le Vedute di Fucecchio, sulla Romana lucchese (qui la cronaca)

Quando i tecnici del dipartimento Arpat del Circondario Empolese sono intervenuti sul posto, c’erano vigili del fuoco e agenti della polizia municipale e il camion con cisterna era piegato sul fianco lungo la strada provinciale.

“Dalle verifiche – spiega Arpat – è emerso che il mezzo di una società di autotrasporti di Fiumicino proveniva da un impianto di gestione rifiuti di Castelfranco di Sotto ed era diretto a Ravenna per trasportare oltre 26 tonnellate di un rifiuto pericoloso descritto come concentrato di rifiuti liquidi (soluzioni saline) ritirati dalle lavorazioni conciarie e classificato irritante, cancerogeno, tossico per la riproduzione ed ecotossico”.

Alle 15 sono terminate le operazioni di travaso e il veicolo è stato rimesso in carreggiata con l’ausilio di una gru per essere trasportato altrove. E’ stata poi ripulita l’area interessata dai liquidi della motrice sversati e dai frammenti di isolante che rivestivano la cisterna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.