E’ di San Miniato la prima nata a Pisa, Pontedera ancora in attesa foto

A Empoli, nonostante la pandemia, nel 2020 sono aumentati i nuovi nati

Si chiama Zoe ed è figlia di una coppia di San Miniato la prima nata del 2021 all’ospedale di Pisa. E’ venuta al mondo poco prima delle 2 mentre è nata alle 3,39 la prima bimba all’ospedale San Giuseppe di Empoli. Si chiama Luce, andrà a vivere a Montelupo Fiorentino e pesa 2 chili e 880 grammi. E’ ancora in attesa, invece, l’ospedale Lotti di Pontedera, dove ci sono due donne in attesa di dare alla luce i figli, forse in giornata. Entrambe le bimbe sono figlie di coppie italiane.

Zoe pesa 3 chili e 420 grammi ed è lunga 50 centimetri, la mamma Greta Russo ha 29 anni e il papà è Roberto Votino.

Ultima nata del 2020 all’ospedale di Empoli è Sarah, una bella bimba di 3 chili e 340 grammi nata alle 22,16. “Nel 2020 – spiega l’Ausl Toscana centro – la percentuale di mamme straniere è stata del 36,6%. In tutti i nostri 7 punti nascita sono nati più maschi che femmine nel 2020″. Al punto nascita di Empoli si registra un incremento dell’1,6% di nati rispetto al 2019: 1069 nati 2020 mentre 1052 nel 2019.

L’ultimo nato del 2020 all’ospedale di Pisa è stato invece un maschio, nato con taglio cesareo alle 21,53 del 31 dicembre. Si chiama Federico Berti, figlio di Vanessa Rossi e Alessio, originari della Garfagnana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.