“Premio scuola” del Rotary Club, il primo premio va a Rachele Innocenti

Menzione speciale per Margherita Menna e Ludovica Alderotti

Oggi (7 maggio), alla presenza della presidente del Club Monica De Crescenzo, della presidente del Premio Scuola, della presidente della commissione giudicatrice, di soci, amici, professori e parenti degli alunni primi classificati, è avvenuta, nella sala congressi di Villa Sonnino, la premiazione della 18esima edizione del Premio Scuola del Rotary Club Fucecchio-Santa Croce.

Il concorso viene riservato agli studenti delle classi terze degli istituti secondari di primo grado dei comuni di Fucecchio, Santa Croce, Castelfranco, Cerreto Guidi. La comunicazione del titolo del tema fu fatta alle scuole il 12 novembre del 2021.

Il premio anche quest’anno è consistito in una targa per i 3 ragazzi classificati ed in un assegno di 1.000 euro per la scuola alla quale appartiene l’alunna vincitrice. Il premio potrà essere utilizzato dalla scuola esclusivamente per acquistare una attrezzatura didattica sulla quale sarà impresso il logo del Rotary Club, in ricordo dell’iniziativa.
Quest’anno i ragazzi sono stati chiamati a svolgere, a livello individuale, un tema dal seguente titolo: “Nei secoli passati e nei tempi recenti, filosofi, architetti e artisti hanno creato modelli di “città Ideale”. Tu prova a descrivere come dovrebbe essere un centro urbano, per giovani ed adulti “nuovi”, che includa spazi verdi e collegamenti a piedi, senza rinunciare ai servizi indispensabili ed alle occasioni di socialità “vera”.

Ha vinto il premio: Rachele Innocenti della 3B dell’istituto Montanelli Petrarca di Fucecchio. L’alunna è stata seguita dalla professoressa Luciana Caponi. Rachele ha descritto in maniera eccellente non solo la sua città del futuro (Future-land) ma ha anche indicato le modalità di intervento non fantascientifiche bensì attuabili oggi e quindi questo sogno potrebbe essere già una realtà. Dalle sue idee ed esigenze di giovane donna in molti potrebbero prendere spunto.

Hanno ricevuto una menzione speciale: Margherita Menna della 3A della Scuola Leonardo da Vinci di Orentano, seguita dalla professoressa Serena Mattei, e Ludovica Alderotti della 3C dell’istituto Cristiano Banti di Santa Croce, seguita dalla professoressa Anna Degl’Innocenti.

La commissione giudicatrice era composta, oltre che dalla presidente del Premio Scuola Claudia Neri, dalla presidente della commissione Lucia Terreni, da Giuseppe Bellandi presidente della commissione per le nuove generazione del Distretto Rotary 2071 e da altri 4 membri, tutti con elevata ed idonea esperienza professionale.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.