Quantcast

Libera caccia aiuta le Misericordie pisane: la donazione

Un gesto che assume un significato particolare in un momento di difficoltà

Un gesto simbolico, un dono, che nel momento della difficoltà sarà ancora più apprezzato. Oggi, venerdì 20 marzo, l’associazione Libera caccia di Montopoli in Valdarno ha donato una somma di denaro alle Misericordie pisane (qui l’appello).

“I cacciatori sono molto sensibili ai problemi sociali – ha detto il presidente dell’Associazione Cristiano Bertagni – nella speranza che anche altre associazioni, di cacciatori e non, possano prendere spunto e dare un piccolo contributo, perché l’unione fa la forza”.

Al di là dell’ammontare della cifra donata, è il significato che un gesto del genere assume in questo momento di difficoltà. Una manifestazione di vicinanza per “far vedere che la Libera caccia è partita, con la speranza che anche altre associazioni seguano”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.