Teranga aiuta Montopoli Valdarno: è la prima donazione

Il Comune ha aperto un conto dedicato all'emergenza

I primi ad aiutare il Comune di Montopoli Valdarno sono stati gli associati di Teranga. Il contributo di Abdul Penn e di tutta l’associazione della comunità senegalese di Montopoli servirà  gli acquisti e al sostegno delle attività per il contenimento del rischio di contagio della popolazione.

Il Comune ha attivato un conto corrente dedicato all’emergenza covid 19 intestato alla tesoreria comunale. “Ringraziamo di cuore per il contributo – ha detto il sindaco Giovanni Capecchi –. Ogni risorsa su questo conto verrà utilizzata per il contenimento e la prevenzione”.

Il decreto Cura Italia ha infatti previsto la possibilità di erogazioni liberali in denaro fatte da persone fisiche e da enti non commerciali per finanziare gli interventi in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica con, in cambio, una detrazione dall’imposta lorda ai fini dell’imposta sul reddito pari al 30%, per un importo non
superiore a 30mila euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.