Quantcast

Asl, rinnovato il centro dialisi di Volterra

Arredi, monitor e strumenti nuovi per la struttura

Arredi, monitor e strumenti nuovi al centro dialisi di Volterra che, quindi, può contare su una strumentazione di ultima generazione in grado di eseguire tutte le tipologie di trattamenti emodialitici e su modernissimi  letti  e poltrone dotati di un sistema di pesatura dei pazienti.

Il Centro dialisi di Volterra, dializza al momento 18 pazienti residenti nei comuni dell’Alta val di Cecina, a questi si aggiungono, in numero variabile, i  ricoverati nelle degenze riabilitative di Auxilium Vitae e Inail.

Il servizio offre inoltre la possibilità di effettuare la dialisi a turisti affetti da malattia renale cronica residenti in altre regioni o nazioni. Nel corso del 2020, nonostante le difficoltà legate alla pandemia da Covid 19, sono stati accolti sei pazienti, ai quali sono stati offerti complessivamente 97 trattamenti emodialitici.

Il centro è dotato di 7 postazioni, una delle quali isolata funzionalmente, destinata a pazienti colonizzati da germi multi resistenti ed è inoltre presente una stanza contumaciale per il trattamento di coloro che sono portatori di malattie virali trasmissibili.

Oltre alla normale attività emodialitica, dal 2018 è attivo un ambulatorio per l’infusione di farmaci non somministrabili a domicilio e trasfusioni di sangue in pazienti che non necessitano di ricovero (setting ambulatoriale terapeutico – Sat).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.