Quantcast

Pisa batte il Tuttocuoio (2-1) nella 37esima giornata

Pisa: Pelagotti, Pellegrini, Rozzio, Benga, Sini, Ricciardi, Caponi, Mandorlini, Finocchio; Arma, Beretta. A disp. Adornato, Rozzio, Samba Benga, Caponi, Iori, Napoli, Beretta. Allenatore Amoroso
Tuttocuoio: Bacci, Zanchi, Falivena, Colombini, Deiola, Balde, Gargiulo, Serrotti, Konate, Tempesti, Colombo. A disp. Morandi, Pratali, Agrifogli, Mancini, Vitale, Gioè, Cherillo. Allenatore Alvini
Arbitro: Amabile di Vicenza
Reti:  18′ Arma, 23′ Colombo, 63′ Finocchio

La 37esima giornata di campionato di Lega Pro non arride al Tuttocuoio che esce battuto dall’Areana Garibaldi-Anconetani. Non che la cosa faccia la differenza, visto che per il Tuttocuoio ormai playoff sono un miraggio e alla fine del campionato mancano solo una giornata, mentre per il Pisa forse c’è una timidissima speranza di agganciare i play off qualora riuscisse a vincere anche la prossima sfida.
Nel primo tempo soprattutto nei primi minuti di gara il Tuttocuoio si rende subito pericoloso con due occasioni che però non riesce a trasformare, prima con un’incursione di Konate in area e poi di Tempesti. Entrambi i tentativi però vengono disinnescati dal portiere del Pisa. Gli attacchi del tutto cuoio vanno avanti fino a metà del primo tempo con Colombo che cerca lo specchio avversario anche dall’angolo, ma anche in questo caso non riesce a superare l’estremo difensore Pelagotti. Tempesti poi si rende pericolo ancora al 18esimo tentando di mettere dentro dall’area piccola con un colpo di testa, fermato però da Benga. A sbloccare i risultato fermo sullo 0 a 0 ci pensa il Pisa al 18esimo con Arma che con un tiro di precisione realizza la prima rete della partita dopo essere stato servito da Beretta. La replica del Tuttocuoio arriva pochi minuti dopo quando a Colombo che si trova in area arriva una palla gol da Zanchi e riesce a segnare. Le squadre al triplice fischio vanno negli spogliatoi sull’1-1. I tentativi del Tuttocuoio continuano anche durante l’ultima parte del primo tempo. Il Pisa invece si fa vedere solo intorno al 40′ quando Finocchio tenta di sorprendere Bacci, ma il guardalinee segnala la posizione irregolare. Nella prima frazione della ripresa Colombo si rende ancora pericoloso, ma i vari assalti alla porta avversari non riescono a regalare il gol che metterebbe il risultato in sicurezza. Il risultato lo sbloccano i pisani allo scoccare del 63′, quando su punizione battuta da Caponi, dopo un rimbalzo sulla barriera Finocchio tocca e manda fuori misura il portiere Bacci. Nell’ultima parte della partita il Tuttocuoio sembra perdere mordente e i Neroazzurru si fanno avanti rendendosi pericolosi in varie occasioni, come al 68′ quando Arma e Beretta ci riprovano ma la difesa blocca anche se non controlla e Sini recupera ma alza sopra la porta avversaria con un gran tiro. il Tuttocuoio torna a farsi pericoloso negli ultimi 10 minuti di gara quando il Deiola serve Cherillo che colpisce di testa ma non trova lo specchio della porta avversaria. Alla fine quando il direttore di gara manda le squadre negli spogliatoi su tabellone si legge Pisa 2 Tuttocuoio 1.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.