Quantcast

In 1600 per al trofeo Podistico Calligiano e al Florio Talini

Milleseicento atleti venti 68 società e una balla gioranata di sport.

Sono questi gli ingredienti del 17esimo trofeo Podistico Calligiano, di ponte a Cappiano e del nono Trofeo memorial Florio Talini ( intitolato all’ex sindaco prematuramente scomparso), evento organizzato dall’associazione Il Ponte Mediceo e dal Circolo Arci Le Calle. La corsa, che prevedeva vari percorsi da un minimo di 2 chilometri e mezzo fino a un massimo di 20 chilometri, Gli atleti hanno attraversato la via Francigena e dei verdi boschi delle Cerbaie, nonostante la giornata sia iniziata con una nebbia molto fitta per poi illuminarsi con un splendido sole uscito verso le 12, regalando una giornata dalle temperature quasi primaverili. C’era il sindaco di Fucecchio Alessio Spinelli, ospite abituale già nelle precedenti edizioni quando era assessore allo sport e dall’assessore Silvia Tarabugivisto che l’evento patrocinato dal comune di Fucecchio. Ormai questa corsa podistica è diventato un appuntamento classico per i podisti di tutta la Toscana per il mese di novembre, visto che riscuote sempre maggiore successo per i il numero di partecipanti sempre maggiore, sia grazie ad una capillare organizzazione curata da Carlo Francalanci, titolare della ditta Palagina di Ponte a Cappiano, che riesce ad aggregare tutte le varie realtà associative presenti nella frazione calligiana, dal Vespa Club alla contrada alla società di calcio e pallavolo, che si impegnano ogni anno per una migliore riuscita della manifestazione sportiva. Da registrare anche la presenza di due società oltre Appennino ovvero Bologna e Chatillon. La corsa podistica è valevole sia per il Trofeo Provinciale Pisano che per il Trofeo delle Tre Province. Come sempre l’organizzazione, con grande impegno, è riuscita a garantire il controllo dei percorsi ben segnalati e ben quattro ristori lungo i percorsi. All’arrivo in piazza Giani, come consuetudine, al ristoro finale oltre ai dolci e bruschette è stata offerta in ricca quantità la zuppa di cavolo. Con l’occasione l’organizzazione ringrazia i sostenitori dell’evento e i podisti intervenuti dando loro appuntamento al prossimo anno.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.