Quantcast

Amichevole di lusso per il Meyer, i Lupi sfidano Perugia

Un grande evento sportivo per un grande obiettivo di solidarietà. I vicecampioni d’Italia di pallavolo della Sir Safety Conad Perugia arriveranno a Santa Croce il prossimo 10 di settembre, sfidando la i Lupi della Kemas Lamipel per raccogliere fondi in favore dell’ospedale pediatrico Meyer.

Un’amichevole di lusso quella in programma al rientro dalle ferie. L´ingresso sarà ad offerta e la società di piazza Fratelli Cervi auspica una massiccia presenza di pubblico, soprattutto per sostenere l´opera svolta quotidianamente dal Meyer nei confronti di bambini. L´ospedale pediatrico Meyer di Firenze è una delle più antiche istituzioni dedicate all´infanzia: le sue finalità istituzionali sono il ricovero, la cura, il benessere dei bambini e la ricerca scientifica. L´Azienda ospedaliero universitaria Meyer di Firenze, oltre ad essere una struttura di riferimento per Firenze e l´intera Toscana, è una tra le più dinamiche realtà pediatriche italiane e internazionali.
L’evento del 10 settembre, che vedrà la sfida tra Santa Croce e Perugia, sarà quindi patrocinato dal Comune di Santa Croce. La dirigenza biancorossa si è già attivata per ottenere i permessi necessari allo svolgimento della manifestazione, mettendosi in contatto con gli uffici interessati per tutte le pratiche di competenza.
All´amichevole fra la Kemas Lamipel e la Sir Safety Conad Perugia interverranno sicuramente il sindaco Giulia Deidda e l´assessore allo sport Piero Conservi. Quest´ultimo, come da tradizione, sarà presente anche al raduno dei “Lupi” di mercoledì 17 agosto al PalaParenti, a cui potrebbe presenziare anche il sindaco stesso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.