Rio 2016, il volley di Buti affonda Brasile e va ai quarti

Più informazioni su

Buti e Birarelli. Anche stanotte, a Rio, si sono dati il cambio e hanno contributo al sogno americano: l’Italia del volley è ai quarti, prima del pool.

C’è, giocando contro il Brasile di casa, dopo aver perso il primo set, stravincente contro il dato per imbattibile verdeoro (23-25, 25-23, 25-23, 25-15). Cade il Brasile davanti alla forza azzurra, come avevano fatto Francia, Usa e Messico. Italia in piena forma a muro come in battuta, con un uomo sempre pronto e un centrale sul quale contare.
L’Italia si fa notare già dal primo set, con Buti in campo dall’inizio e sostituito da metà parziale, ma a spuntarla è il Brasile, che viene fuori dove serve. Buti torna in campo nel secondo set. La vittoria, gli azzurri, se la devono costruire punto su punto
 per i primi tre set, mostrando quella capierbietà che serve ad arrivare in fondo. L’affondo, invece, è nell’ultimo parziale, con la vittoria ormai in tasca m la testa ancora lì, fissata sul miracolo da compiere.
Ora i sorteggi dei quarti, che per la prima in tabellone potrebbero essere più facili e poi la fase delle eliminazioni dirette. Un’impresa, comunque, il volley azzutto l’ha compiuta stanotte.

 

Leggi anche Esordio olimpico per Buti, ottima prova contro gli Usa

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.