Berretti, Tuttocuoio capolista: prima sconfitta per Prato

Tuttocuoio 3
Prato 0
TUTTOCUOIO: Lensi, Rossi, Becagli, Ghelardoni, Gremigni, Vitale, Intrecciaragli (83′ Ruberti), Favilli, Imbrenda, Chiti (66′ Lodà), Campinoti (60′ Conti). A disp. Grossi, Papini, Bagnoli, Giorgi, Gambini, Colombo, Fallou. All. Cristiani.
PRATO: Reggiani, Mazzoli (46′ Marcellusi), Coselli, Nannini, Biagi, Lunghi (72′ Moscardi), Sforzi (53′ De Paula), Bassano, Morrison, Della Nina, Marini. A disp. Nigro, Fani, Melani, Garelli, Vannucci, Hoxha. All.
ARBITRO: Falleni di Livorno. ASSISTENTI: Capanni e Martelli di Firenze.
RETI: 17′ Gremigni, 37′ Imbrenda, 39′ Chiti.
Note – Ammoniti: 25′ Favilli, 35′ Lunghi, 87′ Coselli.

La sfida che valeva il primato va ai ragazzi di Enrico Cristiani, che infliggono una sconfitta pesante alla capolista Prato, giunta a Ponte a Egola da imbattuta. Che sia una giornata difficile per i lanieri lo si capisce dopo 10′ Gremigni in area cerca la finezza di tacco, un difensore sbroglia nei pressi della linea in angolo. Dall’angolo che ne scaturisce, neroverdi ancora minacciosi con Becagli che scheggia la traversa. Il terzo tentativo è quello vincente. Intrecciaragli si procura una punizione. Becagli pennella in area dove Gremigni, appostato sul palo lungo di testa colloca alle spalle di Reggiani. Il Prato in soggezione fino alla mezz’ora si affaccio con Morrison, incornata di testa e palla sopra la traversa. Passano pochi minuti e i pontaegolesi si portano a distanza di sicurezza Chiti serve Imbrenda che lascia partire un diagonale vincente: 2′ i ragazzi di Cristiani chiudono i giochi, lancio in profondità per Chiti lob di quest’ ultimo e Reggiani è scavalcato. In 45′ i lanieri hanno subito lo stesso numero di reti incassate nelle precedenti 5 gare di campionato sostenute.
Nella ripresa ci si aspetta la risposta laniera che non arriva. Il Tuttocuoio non permette ai biancoazzurri di rientrare in qualche modo in partita. La prova di maturità è arrivata: il Tuttocuoio è in cima alla vetta e dovrò dimostrare di meritarla.

 

Andrea Signorini

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.