Berretti, Tuttocuoio pareggia e aggancia Livorno

Più informazioni su

Gubbio 2
Tuttocuoio 2
GUBBIO: Pascolini, Cerboni, Monacelli, Santi (63′ Giorgi), Stortini, L. Ricci, Petroni, Stucchi, Genghini (83’Minelli) , Koci, Di Guido (67′ Camilli). A disp. De Vincenzo, Naplone. All. Sandreani.
TUTTOCUOIO: Grossi, Gautieri, Becagli, Favilli, Vitale, Papini, Rossi (83′ Conti), Bordini (61′ Colombo), Imbrenda, Gambini, Lodà (55′ Fermi). A disp. Cristofaro, Intreccialagli, All. Cristiani.
ARBITRO: Fiorucci di Gubbio. ASSISTENTI: Pucino e sig.ina Zingarini Barili di Perugia.
RETI: 58′ Monacelli (G), 75′ Gautieri (T), 82′ rig. Genghini (G), 85′ Becagli (T).
Note: Espulso: 83′ Cristiani (T allenatore proteste)

Non torna in testa alla classifica, ma raggiunge il Livorno al secondo posto. È un pareggio di carattere quello strappato dal Tuttocuoio nel recupero della gara con il Gubbio rinviata per neve lo scorso 21 gennaio. Ha dovuto rincorrere due volte e ha sempre rimediato la squadra di Enrico Cristiani. Al cospetto di un avversario deciso e con un direttore di gara, casalingo in tutti i sensi. Ma che la squadra di Cristiani abbia un’anima lo dimostra la classifica.
Si entra subito nel vivo all’ 8′ con Genghini che da distanza ravvicinata fa i conti con Grossi. È immediata la risposta conciaria e dopo 5′ spunto personale di Lodà che offre a Gautieri la cui conclusione termina sul montante. Al 25′ un grande balzo di Pascolini allunga in angolo sulla botta secca da fuori di Papini. In chiusura di frazione ancora l’estremo eugubino sugli scudi assist delizioso di Imbrenda per Lodà il quale calcia dentro i sedici metri, Pascolini salva il risultato. L’inerzia del match si ribalta nella ripresa, i locali alzano il baricentro costringendo i nero-verdi sulla difensiva. Al 58′ Grossi capitola, Monacelli entra in area da sinistra e lascia partire una sventola che pietrifica l’estremo pontaegolese. Non tarda la risposta della truppa di Cristiani, da fuori ci provano Favilli e Imbrenda, Pascolini è ancora pronto. Nulla può l’estremo umbro ad un quarto d’ora dal termine. Affondo di Gambini traversone per Gautieri che si esibisce in una mezza rovesciata e palla alla sinistra alle spalle di Pascolini. A 7′ dalla fine il Gubbio torna in vantaggio. Ma nell’azione che scaturisce ilo rigore arrivano le lamentele ospiti per una punizione su Imbrenda non rilevata e sul proseguo Papini arpiona la palla anziché Genghini. Il direttore di gara tra lo stupore generale comanda il rigore che lo stesso attaccante eugubino trasforma. Ne scaturisce un parapiglia con la conseguente espulsione di Cristiani per proteste. Il Tuttocuoio non ci sta assolutamente e con determinazione e rabbia acciuffa il pari a 5′ dal termine con Becagli che mette in rete da pochi passi. È l’ultima emozione di una gara che si protrae fino al 95′ e diretta dal signor Fiorucci di Gubbio sulla cui direzione nel clan del Tuttocuoio hanno molto da lamentarsi. Il carattere è affiorato anche oggi, in una squadra che risponde sul campo alle provocazioni che subisce. I neroverdi sono ancora lì a pari punti con il Livorno e ad un punto dal Prato e vogliono starci fino alla fine. Questo è il messaggio che arriva da Gubbio, in vista del turno di riposo di sabato.

Andrea Signorini

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Cuoio in diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.